Black Friday, il prezzo è davvero conveniente?

0
133

In occasione del Black Friday, che in alcuni casi è diventato la “Settimana del Black Friday”, i vari commercianti – tradizionali e online – si adoperano per proporre servizi e prodotti con un prezzo significativamente ridotto, sapendo di poter contare su una grande quantità di acquirenti in cerca di un buon affare. Ma come si fa per conoscere la dinamica dei prezzi di un prodotto?

In effetti, non basta dichiarare che su un prezzo sia stato applicato uno sconto in percentuale, per avere la certezza che la riduzione sia stata davvero applicata. Per gli acquisti effettuati su Amazon, ci viene in aiuto un’interessante applicazione, disponibile anche in versione gratuita: si chiama Keepa (www.keepa.com), e traccia le dinamiche del prezzo di oltre 3.000 milioni di prodotti, attraverso dei grafici intelligibili. In questo modo, è possibile verificare di uno specifico prodotto i prezzi applicati dalla data dell’immissione sul portale alla data odierna. Non solo: sui principali browser per computer, si può installare l’applicazione Keepa, che consente di visualizzare, nella stessa pagina del prodotto consultata, il grafico del prezzo, anche comparandolo con i prezzi dei portali internazionali; inoltre, l’acquirente può stabilire un prezzo desiderato e chiedere al sistema Keepa di osservare le eventuali variazioni – anche quelle delle offerte “lampo” e similari – e, in tal caso, di avvisarlo tramite posta elettronica, Telegram, o app per smartphone.

Le funzioni Keepa sono numerose, e tutte degne di un approfondimento. In definitiva, con Keepa si può controllare l’effettiva convenienza delle offerte del Black Fiday, ma anche monitorare i prezzi in qualsiasi periodo dell’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here