Il timbro in legno con il numero 19 sul Pane di Matera prodotto il 19 gennaio 2019

0
151

Per celebrare l’avvio ufficiale delle iniziative previste nell’anno della Capitale Europea della Cultura 2019, una buona parte dei panificatori della città dei Sassi, nella notte tra il 18 e il 19 gennaio 2019, inforneranno il famoso Pane di Matera apponendovi il numero diciannove con il timbro di legno realizzato dall’artista del legno Massimo Casiello.

Il timbro del pane, a Matera, era uno strumento utilizzato in passato, per riconoscere il pane impastato che le famiglie portavano nei forn pubblici della città per la cottura, impossibile attuare in casa per assenza delle canne fumarie.

Il Pane di Matera con il numero 19 sarà disponibile nei seguenti panifici:

Antichi Sapori del Borgo (Via Tagliamento, 39 – Borgo La Martella), Panificio Fratelli De Palo (Piazza degli Olmi, 53-55), Nonna Sesella (Via T. Stigliani, 72), Perrone Antico Forno A Legna (Via Santo Stefano, 37), Panificio De Palo Francesco (Via Nazionale, 180), Panificio Perrone, il Forno di Gennaro (Via Nazionale, 52), Panificio Cifarelli (Via Istria, 17), Panificio Cifarelli (Via S. Francesco D’Assisi, 13), Panificio Cifarelli 2 (Via la Martella, 93), Antico Forno A Legna (Via Cererie, 49), Panificio De Palo (Via Lupo Protospata, 42), Il Forno nei Sassi (Via Bruno Buozzi, 34), Antica Forneria dei Sassi (Via Cappuccini, 24), Panificio Perrone (Via Dante Alighieri, 96), Panifico Casa del Pane (Piazza Vittorio Veneto, 4), Panificio San Giacomo (Via la Martella, 17), Casa del Pane Martino (Via Dante Alighieri, 74), Panificio S. Giacomo (Via XX Settembre, 61), Panificio Materano (Viale Mercadante, 6), Giovannelli Paolo (Viale della Quercia, 29), Non Solo Pane Di Musillo Maria (Via Timmari, 3), Panificio Paoluccio (Via del Corso, 22), Dolci Tentazioni Di Rubino Bruna (Via G. Marconi, 119), Panificio Lucano di Laurieri Nicola (Via Lucana, 197).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here