Matera, Luiss Roma prossima avversaria dell’Olimpia

0
116

Sarà la Luiss Roma a varcare l’ingresso del Palasassi per tentare di interrompere l’imbattibilità casalinga dell’Olimpia Matera, che dura dall’inizio del campionato di Serie B “Old Wild West” – Girone D. La partita si svolgerà domenica prossima, 16 dicembre 2018, con inizio alle ore 18:00, e sarà valida per la dodicesima giornata di andata. Gli arbitri designati sono Andrea Zancolò di Casarsa della Delizia (PN) e Matteo Roiaz di Muggia (TS).

Nelle prime undici giornate, i materani hanno perso solo due volte in trasferta – nella quarta giornata a Salerno (25 ottobre) e nella nona giornata a Capo d’Orlando (25 novembre) – e ora occupano, a pari merito con Salerno, il secondo posto in classifica con diciotto punti, alle spalle di Caserta – che amministra uno scarto minimo di due lunghezze. Più frammentato, invece, è stato finora il percorso della Luiss Roma: ha perso due volte fuori casa a Caserta e Palermo, e due volte in casa con HSC Roma e Palestrina; al momento, presidia la quarta posizione in classifica con quattordici punti.

Com’è d’abitudine, spetta al coach dell’Olimpia, Agostino Origlio, introdurre il match di domenica prossima: “La Luiss Roma è una squadra formata da giovani universitari. Vanta una rilevante esperienza di presenze in serie B, raggiungendo spesso, negli ultimi anni, i playoff; nello scorso campionato, ha eliminato agli ottavi Recanati, e soltanto in gara 5  delle semifinali è stata superata da Cassino – che successivamente ha guadagnato la promozione in A2. E’ una formazione con le idee chiare, che sa giocare molto bene senza la palla e a rimbalzo in attacco, mentre in difesa è forte nei rimbalzi e nei movimenti “uno contro uno”. Il suo sistema offensivo non concede punti di riferimento, per cui non è mai semplice conciliare gli accoppiamenti più adeguati”.

Ancora una volta, il Palasassi di Matera è chiamato, con i suoi numerosi sostenitori, a giocare un ruolo d’importanza fondamentale per vanificare le ambizioni dei romani, consentendo ai biancoazzurri di proseguire il trend positivo; occorre aggiungere che, nelle successive tre giornate (le ultime del girone di andata), l’Olimpia affronterà due gare casalinghe con Palestrina (23 dicembre) e Scauri (6 gennaio), e una super trasferta in casa della capolista Caserta, il 30 dicembre. Riprende l’allenatore: “Anche quest’anno la Luiss è tra le favorite del torneo per l’accesso ai playoff: dopo aver infilato quattro vittorie di seguito, ha perso nelle ultime due giornate. Tuttavia, avendo vinto per tre volte in trasferta, dimostra una certa predilezione per le incursioni fuori casa. Dal canto nostro, vogliamo dare continuità al nostro andamento virtuoso, per cui cercheremo di allungare ulteriormente il nostro vantaggio nei loro confronti”.

Tornando alle partite del prossimo weekend, nella giornata di sabato sono in programma due anticipi: Catania fa visita a IUL Roma, mentre Pozzuoli ospita HSC Roma. Infine, domenica pomeriggio si disputeranno le competizioni tra Palestrina e Napoli, Scauri e Capo d’Orlando, Battipaglia e Caserta, Palermo e Valmontone, Reggio Calabria e Salerno.

Intanto, nella giornata di giovedì, gli atleti dell’Olimpia – insieme allo staff tecnico – hanno fatto visita agli ospiti dal Centro Diurno Socio-Educativo “Rocco Mazzarone” di Matera – gestito dalla Cooperativa L’Abbraccio –  per trascorrere insieme alcuni momenti di lieta amicizia, scanditi da canzoni di gruppo, musiche natalizie e tiri dalla lunetta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here